Come scegliere i portasci magnetici

Portasci magnetici

Oggi parliamo dei portasci magnetici, questi strumenti sono ottimi e facili per voi da usare se ci prendete dimestichezza. Non richiedono strumenti o attenzioni particolari per il montaggio infatti. Ecco comunque cosa dovete sapere in merito.

I portasci magnetici sono il nuovo modello di portasci presente in commercio, i suoi predecessori sono invece quelli classici. Vale quindi a dire degli strumenti che necessitano un fissaggio alla vettura.

I modelli tradizionali che conoscete bene, hanno bisogno di un po’ di manutenzione. Inoltre le viti possono col tempo essere più lenti e quindi arrivare a non rendere più sicuro lo strumento in questione.

I portasci magnetici invece sono stati progettati per aderire alla lamiera dell’automobile. Rimangono quindi attaccati al tetto, ed è tutto merito delle calamite di cui dispongono (queste molto potenti).

Sono dunque i portasci magnetici la soluzione finale per chi tra voi ama viaggiare, ma non vuole comunque ricorrere ai modelli tradizionali di portasci? Vediamolo insieme.

Portasci magnetici: alcune informazioni utili

Qui abbiamo raccolto alcune informazioni che possono rendere il quadro generico molto più chiaro. Ecco quindi cosa dovete sapere.

Svantaggi per i portasci magnetici?

I portasci magnetici non sono adatti a tutte le auto. Infatti dovete utilizzarli correttamente e ricordarvi quanto stiamo per dire. Il settore delle automobili offre moltissime soluzioni, le macchine oggi le potete trovare di ogni tipologia ed estetica. Per esempio, le vetture con il tettuccio in vetro non sono adatte allo scopo. Così come per le automobili decapottabili. Essendo questo un meccanismo che funziona per merito di una calamita, vi occorre un tettino di ferro e di quegli tradizionali. Ricordatevi anche di usare una cinghietta per mettere il tutto al sicuro. La cinghia deve interessare la porta del mezzo e la scocca.

Sono sicuri?

Quando sentite parlare di nuovi strumenti immessi sul mercato, subito nasce la curiosità assieme alle molte domande. Tra queste penserete anche, sarà sicuro? Cerchiamo di capirlo subito. Prima di essere stati introdotti in circolazione e quindi essere pronti alla vendita, possiamo dire che si sono sicuri. Hanno superato molti test e inoltre pare che non si staccano neppure in caso di incidente (collisione).

È chiaro che sono necessari tanti accorgimenti prima di dichiarare quanto appena detto. Ecco gli accorgimenti.

  • Pulite bene la zona dove andranno le piastre
  • La distanza la dovete rispettare alla lettera (modulo anteriore e posteriore)
  • Rispettate il tempo di uso e il posizionamento (leggete le istruzioni)
  • Non superate mai la velocità consigliata (sempre riportato sul libretto)
  • Anche se funzionano con fissaggio a calamita per legge vengono sempre suggerite delle cinghie come ulteriore fissaggio in più.

Comodi al 100%

Non solo gli troverete sicuri, ma sono anche molto comodi. I portasci magnetici si rivelano pratici e semplicissimi da utilizzare. Non dovete fare altro che appliccarli al tettuccio del vostro veicolo. La calamità penserà a tutto il resto. Voi comunque, ricordardatevi di rispettare le regole scritte sul libretto d’uso.

Dunque, se la vostra auto è idonea per questo tipo di portasci, allora potete procedere all’acquisto. Ricordatevi comunque di essere scrupolosi e non di agire senza rispettare ogni regola riportata sul libretto del prodotto.

Loading...