Noleggio a lungo termine o Leasing: qual è la scelta migliore?

Ormai da diversi anni, sempre più automobilisti sono alla ricerca di una valida alternativa al tradizionale acquisto dell’auto. Sembra, infatti, che i giovani nati durante la crisi siano restii ad indebitarsi, soprattutto per un bene, come l’automobile, destinato a svalutarsi appena uscito dalla concessionaria. Del resto, non bisogna dimenticare che la precarietà lavorativa è ancora piuttosto alta.

Per tanto, molte persone, sentono la necessità di preservare il più possibile quanto guadagnato, in modo da poterlo utilizzare in caso di effettiva necessità. Diversi studi hanno, inoltre, dimostrato che la maggior parte degli Italiani farebbero volentieri a meno della vettura, prediligendo i mezzi di trasporto pubblici, se questi risultassero efficienti.

Tuttavia, la macchina è ancora un bene indispensabile, soprattutto per coloro che tendono ad effettuare numerosi spostamenti nell’arco dell’anno. Tuttavia, per evitare di dover sborsare una grande quantità di denaro al momento dell’acquisto e successivamente per il mantenimento del veicolo, molti abitanti dello stivale optano per soluzioni alternative, come il Noleggio a lungo termine ed il Leasing. Ma in che cosa differiscono e qual è la più conveniente?

Differenze tra Noleggio a lungo termine e Leasing

Il Leasing è un contratto di locazione, che garantisce la possibilità di riscatto della vettura scelta, sulla base di una cifra concordata al momento della stipula del contratto. Ciò vuol dire che il contraente può diventare a tutti gli effetti proprietario della vettura, anche se non nell’immediato. Infatti, deve corrispondere alla società di leasing un canone anticipato, diverse rate mensili fisse di numero variabile ed una maxi rata finale, indispensabile per il riscatto del veicolo.

Al termine del contratto, tuttavia, l’automobilista può decidere di non acquistare definitivamente l’automobile e di sostituirla con una nuova. Questa soluzione è vantaggiosa soprattutto per coloro che devono cambiare spesso l’auto, ma dal punto di vista economico non garantisce vantaggi, in quanto è necessario pagare per intero il veicolo, anche se a rate, e sostenere i costi di manutenzione e di assicurazione.

Il Noleggio a lungo termine, invece, non consente di diventare effettivi proprietari di una vettura, bensì di poterla utilizzare per un certo periodo di tempo: in genere, da un minimo di 24 mesi ad un massimo di 60 mesi. Prevede la stipula di un contratto ed il conseguente versamento di un canone mensile, che rimane invariato nel tempo.

L’aspetto più vantaggioso, però, è dato dal fatto che vengono garantiti diversi servizi, che consentono di evitare di sostenere le spese che normalmente destano preoccupazione negli automobilisti, in quanto piuttosto onerose, vale a dire il bollo, l’RC auto, il cambio pneumatici, la gestione di sinistri, i tagliandi, l’assistenza stradale e così via.

Qual è la soluzione più vantaggiosa?

La scelta deve essere fatta tenendo conto delle esigenze dell’automobilista. Di fatto, chi desidera poter usufruire della stessa vettura per molti anni e punta all’acquisto vero e proprio, non può che orientarsi sul leasing. Tuttavia, non bisogna dimenticare che, in questo modo, si va incontro al problema della svalutazione dell’automobile, che, invece, viene evitato completamente in caso di noleggio lungo termine auto Napoli.

Infatti, una volta terminato il contratto è possibile optare per il rinnovo, scegliere un’altra auto o intraprendere un’altra strada. Inoltre, con il leasing l’automobilista è chiamato a sostenere anche i costi di manutenzione e di assicurazione, che sono abbastanza onerosi. Dunque, per chi vuole risparmiare, il noleggio a lungo termine è sicuramente la soluzione migliore.

Loading...